Torta arcobaleno (verticale)

L’idea viene dalla mamma di una mia alunna, donna molto creativa che mi aveva spiegato come mettere in piedi il dolce. L’ho preparata un paio di volte per le feste di compleanno dei miei bambini: è stato sempre un successo! Io ho utilizzato come base la mia torta a base di albumi e acqua, perchè risulta leggera: è importante che lo sia perchè il decoro della torta a base di nutella e smarties necessita di una base leggera, soprattutto se il periodo non è quello invernale.

Ingredienti (dosi per 1 torta): è molto importante raddoppiare o triplicare le dosi della torta in base alle dimensioni della teglia che utilizzerete; la torta verrà tagliata in due per cui se volete che sia abbastanza grande dovrete usare una teglia grande e poichè il dolce dovrà poi reggersi in piedi è bene che sia saldo alla sua base.

  • 3 albumi d’uovo
  • 100 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi (di girasole)
  • 150 ml di acqua
  • 200 g di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza grattuggiata di 1 arancia (in alternativa 1 fialetta di aroma all’arancia)
  • 50 g di cioccolato fondente in scaglie

Ingredienti per il decoro:

  • 2-3 cucchiai di nutella
  • m&m’s e smarties (gli m&m’s non hanno tutti i colori dell’arcobaleno per cui dovrete usare anche gli smarties)

Procedura:

Montate gli albumi a neve ben stretta (1).

20160830_144119 (1)

In una ciotola versate l’olio di semi, l’acqua e lo zucchero (2); aggiungete la farina, la scorza dell’arancia, le scaglie di cioccolato e il lievito e amalgamate il tutto (3).

20160830_143407 (2) 20160830_144534 (3)

A questo punto incorporate gli albumi servendovi di un cucchiaio e mescolando sempre dal basso verso l’alto.

Versate il composto in una tortiera imburrata e infornate (in forno preriscaldato) a 180° per 40 minuti (raddoppiando e/o triplicando le dosi è meglio aumentare un po’ il tempo di cottura).

Una volta cotta la torta, lasciatela raffreddare e mettetela su un piatto. Tagliatela in due parti ma non proprio a metà: utilizzerete la parte più grande (4).

20180602_174125 (4)

Procedete al decoro dividendo m&m e smarties in bicchieri e tazzine differenti in base ai colori che utilizzerete (così sarà più facile la procedura). Una volta scelta la metà più grande della torta, ponetela sul piatto su cui la servirete (una volta decorata sarebbe complicato spostarla) e spalmate la superficie di un leggero film di nutella, poi procedete a decorare la torta secondo i colori dell’arcobaleno, la nutella fungerà da “collante” (5).

20180602_1801510 (5)

Completate l’arcobaleno tenendo sempre il dolce sdraiato (6).

20180602_181214 (6)

Tenete la torta in posizione orizzontale fino a quando dovrete esporla: a questo punto basterà sollevarla aiutandovi con un coltello lungo a lama larga (tipo quello per affettare i salumi) che le passerete sotto e poi utilizzerete (delicatamente) come leva per sollevarla (7).

20180602_205619 (7)

Nel caso di un compleanno potrete ulteriormente decorare il dolce con candeline colorate (8, 9).

20180602_210048 (8) 20180602_210401 (9)

CONSIGLI:

  • Non ponete il dolce decorato in frigorifero: i colori opacizzano!
  • Per lo stesso motivo non sostituite la nutella con creme a base di latte o panna: dovreste poi mettere la torta in frigorifero!

4 Comments Add yours

  1. Sara ha detto:

    Bellissimaaaaa, brava brava! Grazie per le spiegazioni accurate ed i suggerimenti. Vorrei farti 3 domande. Qual era il diametro della tua torta? 2 per mettere i confettini colorati sul dolce, suggerisci di farlo tenendo il dolce sdraiato,, in posizione orizzontale. C’e’ un motivo particolare? E’ per facilitare il lavoro? verrebbe meglio che tenendo il dolce in verticale? Devo confessarti che ho paura quando è il momento poi di sollevare il dolce. 3. Che ne dici di mettere anche una farcia ? Grazieeeee ciao . Tanti auguri. Sara

    1. admin ha detto:

      Grazie!!!! Ti rispondo subito! Il diametro della mia torta era 28 cm: per realizzarla ho sempre usato quello perchè facevo la torta per feste di compleanno dei bambini, per cui mi serviva un diametro che mi consentisse, pur avendo una torta tagliata a metà, di soddisfare più bocche! Io, inoltre, per quel diametro ho triplicato le dosi: in questo modo la torta risulta molto alta, per cui una vota tagliata e messa in verticale sarà più stabile e consentirà di poter fare molte piu fette, perchè seppur tagliate sottili, essendo alta la torta, risulteranno conformi ad una porzione.
      Io preferisco tenere il dolce in orizzontale perchè – secondo me – è decisamente più comodo: per me e per la mia manualità, ma anche per i confettini che aderiscono prima alla crema/nutella e risultano più stabili. Ti assicuro che usando il coltello lungo a lama larga di cui parlo nella ricetta, il sollevamento è molto semplice.
      Riguardo alla possibilità di farcirla, sicuramente il gusto ne giova. Io, però, volutamente non ho fatto questa scelta, perchè tagliare la torta e fare uno strato di crema,temo possa minarne la stabilità una volta in piedi. Per questo ho ovviato alla farcia optando per le scaglie di cioccolato.
      Visto che l’idea ti piace ti dico anche altri modi per decorarla: in un caso ho realizzato un sole, usando solo m&m gialli e usando i mikado al cioccolato bianco come raggi (infilandoli nella torta per tutta la lunghezza del mikado non ricoperto in modo da rendere visibile solo la parte al cioccolato bianco). In un altro caso ho realizzato il villaggio dei minipony, facendo il sole e decorando tutto il contesto con piccoli minipony e caramenlle. Cercherò delle foto in modo da inseirle così che tu possa averne un’idea.
      Grazie mille per il confronto!
      A presto!…e tanti auguri anche a te!
      D.

  2. Daniela ha detto:

    È la torta arcobaleno più bella che abbia mai visto!!!! 😍 Complimenti.  Se trovo gli ingredienti te la copio, grazie infinite!  Non ho capito solo una cosa. Per i confettini colorati dici di usare x e y, perché x non ha tutti i colori. Perché non usare solo y? È solo curiosità la mia perché il mio supermercato ha solo una marca di confettini, e non ricordo mai quale sia 🙄, non ho scelta, però sono curiosa 🤗 Grazie ciao Daniela

    1. admin ha detto:

      GRAZIE MILLE!!! Troppo buona! In merito alla tua domanda, effettivamente puoi anche usare solo i confettini y. Io ho preferito usare anche quelli x perchè se guardi bene i colori di x sono più vivi. Prova a guardare il giallo, ad esempio. Infatti la prima volta, volendo avere colori accesi, ho usato solo quelli x non rispettando, però, tutte le fasce dell’arcobaleno: nessuno effettivamente ha notato che mancassero alcune sfumature. Poi le volte successive, ho preferito fare una cosa più precisa e mi sono procurata, per capirci, anche l’indaco e il violetto. E’ solo una questione estetica e più precisamente cromatica. Certo poi mi avanzavano parecchi confettini, ma avendo preparato la torta per una festa di bambini, li mettevo in ciotoline e li offrivo. I bambini non resistono!!!! Ti assicuro che alla fine non avevo avanzi! Grazie per il confronto e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.