Pesto alla Trapanese

Un’alternativa al tradizionale pesto di basilico: in internet si trovano varie ricette del pesto alla Trapanese. Io vi propongo la mia, con le dosi che rispondono ai miei gusti. Potete provarla e modificarla in base ai vostri!

Ingredienti:

  • 100 g di basilico
  • 100 g di pomodori freschi (sbucciati e privati dei semi)
  • 50-60 g di pomodori secchi
  • 100 g di pecorino (grattuggiato)
  • 80-100 g di mandorle (spellate)
  • olio extrtavergine d’oliva (1 bicchiere circa)

Procedura:

Lavate bene il basilico e frullatelo insieme ai pomodori freschi (sbucciati e privati dei semi), ai pomodori secchi, alle mandorle (1), al pecorino e all’olio. Se volete rendere il composto (2) più morbido potete aggiungere altro olio, ma non esagerate, perchè per ammorbidirlo potrete aggiungere 1-2 cucchiai di acqua della pasta prima di scolarla.

20161001_133552 (1) 20161001_141843 (2)

Lessate la pasta e conditela con il pesto (3)!

20161019_200957 (3)

CONSIGLI:

  1. Per le dosi io vado molto ad occhio e in base ai miei gusti: potete tranquillamente variarle! Tenete presente che per un gusto più saporito dovrete aumentare i pomodori secchi, per uno più tenue quelli freschi.
  2. Il pesto alla Trapanese può essere anche congelato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.