Pasta frolla al rosmarino

Una sera a cena in un ristorante ho provato questo tipo di frolla: meravigliosa!!! Com’è noto le erbe aromatiche esaltano i sensi: davvero da provare! Naturalmente non ho avuto la faccia tosta di chiedere le dosi (non mi sembrava carino), perchè l’unico problema era indovinare la quantità di rosmarino, ma con qualche tentativo ci sono riuscita!

Ingredienti:

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina integrale
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 2-3 rametti di rosmarino

Procedura:

Sciacquate bene i rametti di rosmarino (1), staccate gli aghi e tritateli finemente (2).

20170922_144241 (1) 20170819_170049 (2)

Mettete in una ciotola la farina integrale (3), quella normale (4), lo zucchero, il sale, il rosmarino tritato (5), e girate il tutto con una frochetta; poi aggiungete anche il burro e le uova.

20170819_170319 (3) 20170819_170417 (4) 20170819_170634 (5)

Amalgamate bene fino a ottenere un panetto liscio; avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per 3 ore (o almeno per 30 minuti).

A questo punto potete lavorare la frolla ma ricordate di battere prima il panetto un paio di volte con il mattarello: aiuterà la manipolazione.

CONSIGLI:

  • io preferisco utilizzare solo 2 rametti di rosmarino, ma è questione di gusti; fino a 3 rametti non si rischia di eccedere;
  • l’ideale per questo tipo di frolla è la farcitura con la crema al limone (io la faccio sempre così), ma in base ai vostri gusti potrete farcirla anche con la marmellata;
  • potete realizzare questa frolla anche usando tutta farina bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.