Brioches con lievito madre

on

Agli ultimi esami di maturità, una deliziosa nuova collega di matematica e fisica, Irene, mi ha donato il lievito madre… sì, perché – come dicono tutti – il lievito madre non si compra ma si riceve in regalo. Ebbene, dopo un’intera mattina di esami con un bel barattolo di vetro al mio fianco che custodiva la preziosa sostanza, mi sono messa alla ricerca di ricette da provare e come resistere alla tentazione delle brioches? In realtà la ricetta è quella del Pan brioche ma per scelta io realizzo più di frequente le monoporzioni, perché mantengono meglio la freschezza. Il risultato strepitoso è tutto dedicato alla dolcissima collega Irene!

Ingredienti (per circa 20 pezzi):

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina Manitoba
  • 170 g di lievito madre (rinfrescato)
  • 100 g di zucchero
  • 150 ml di latte
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 80 g di burro (morbido)
  • 1 cucchiaio di miele (acacia o mille fiori)
  • 1 scorza di arancia (grattugiata)
  • 1 scorza di limone (grattugiata)
  • 1 pizzico (generoso) di sale
  • marmellata o confettura a piacere per farcire
  • nutella o crema a piacere per farcire
  • latte q.b. e 1 tuorlo per spennellare la superficie

Procedura:

Per realizzare le vostre meravigliose Brioches con lievito madre, dovrete per prima cosa guardare bene i passaggi e calcolare i tempi: il lievito madre richiede una lievitazione lunga per cui fate i vostri conti. Non lasciatevi spaventare: la procedura è semplicissima e il risultato vale davvero l’attesa!

Iniziate preparando il mix di aromi: mettete in una ciotola il miele con la scorza grattugiata dell’arancia e del limone (preventivamente sciacquati) e coprite con della pellicola trasparente. Lasciate riposare per almeno 7 ore o anche per tutta la notte. Questo procedimento non è indispensabile al fine della lievitazione ma ve lo consiglio per ottenere delle Brioches con lievito madre profumatissime! Potreste, contestualmente rinfrescare il lievito in modo da averlo pronto al momento in cui inizierete la lavorazione.

Pronti per preparare le Brioches con lievito madre? Allora via! Partite proprio da quest’ultimo: dovrà appunto essere stato rinfrescato qualche ora prima o anche il giorno prima, unitelo al latte, allo zucchero e al mix di aromi e miele. Mescolate bene con un cucchiaio e poi aggiungete le farine e lo zucchero e passate a mescolare a mano. Aggiungete le uova e, dopo che saranno inglobate, anche il burro morbido in pezzetti, incorporandolo bene all’impasto.

Per ultimo aggiungete il sale e impastate energicamente.

Ponete il vostro impasto per Brioches con lievito madre in una ciotola capiente, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare per 8 ore. Io lo metto nel forno spento e chiuso.

Trascorse le 8 ore, prendete l’impasto che risulterà cresciuto e dategli la forma desiderata.

Se volete ottenere un Pan brioche basterà fare delle palline che inserirete in uno stampo da plum-cake.

Se, invece, volete ottenere delle Brioches, dividete l’impasto a metà e poi ancora a metà e poi di nuovo a metà, in modo da ottenere delle porzioni equivalenti.

Potrete realizzare o delle treccine o delle palline: dovrete solo appiattire la pasta in una striscia lunga o in un cerchio e farcire l’interno con nutella, crema o marmellata, in base ai vostri gusti.

Poi richiudete e sigillate facendo roteare l’impasto sul tavolo e nel caso della treccina, avvitandolo su se stesso.

Ponete tutte le vostre Brioches a riposare su una teglia per altre 3 ore.

Appena prima della cottura, spennellate le vostre Brioches con lievito madre con del latte (e un tuorlo sbattuto se le gradite più colorite) e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti, in base alle dimensioni delle vostre Brioches.

Gustatevi le vostre meravigliose Brioches con lievito madre!

La Forchetta di rame, Brioches con lievito madre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.