Pan brioche al latte di cocco

Profumato e delicatissimo! Il Pan brioche al latte di cocco è fantastico per colazioni e merende speciali!!!

Ingredienti:

  • 250 ml di latte di cocco
  • 1 uovo (+ 1 uovo per spennellare)
  • 250 g di farina Manitoba
  • 200 g di farina 0
  • 30 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di lievito di birra secco
  • zuccherini per decorare (a piacere)

Procedura:

Per realizzare il vostro Pan brioche al latte di cocco, iniziate calcolando i tempi: dovrà lievitare. Più lievita e meglio è! Non richiede sforzi da parte vostra, se non la pazienza di lasciarlo lievitare. Perciò fatevi due calcoli sui tempi.

Iniziate: in una ciotola unite la farina, lo zucchero, l’uovo e il sale. Impastate a mano.

Aggiungete subito dopo il latte di cocco e il lievito e lavorate l’impasto fino a quando risulti compatto e si stacchi dalle pareti della ciotola. Aggiungete infine il burro morbido e lavorate l’impasto fino a quando avrà assorbito tutto il burro.

Se il vostro impasto dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungete una manciata di farina.

Formate una palla e lasciate riposare per 5 ore.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e formate 4 palline dello stesso peso (basterà prima pesare tutto l’impasto e regolarvi poi con ogni porzione): presa ogni singla porzione di impasto, appiattitela con le mani, come per ottenerne un quadrato, e poi ripiegatene i bordi verso l’interno, ottenenedo come una pallina. Riponete ogni pallina in uno stampo precedentemente imburrato con le ripiegature degli angoli verso il basso.

Fate lievitare per altre 2 ore (se avete tempo anche 3!) in forno spento, precedentemente intiepidito.

Spennellate la superficie del Pan brioche al latte di cocco con uovo sbattuto e (a piacere) cospargete di zuccherini.

Cuocete il Pan brioche al latte di cocco in forno preriscaldato a 185° per 30 minuti.

Lasciate freddare prima di estrarre dallo stampo.

La Forchetta di rame, Pan brioche al latte di cocco

CONSIGLI DELLA FORCHETTA DI RAME:

  • secondo me il Pan brioche è migliore se farcito con marmellata o crema, ma anche se – come questo che vi propongo – lo preparate senza farcitura, potete sempre accompagnarlo dopo;
  • il pan brioche tende a seccarsi, purtroppo, ma nei giorni successivi alla sua realizzazione, basterà riscaldare nel microonde per pochi secondi la fetta che vorrete consumare: risulterà morbidissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.