Quaglie con prosciutto crudo, panna e pomodoro

Un modo saporito di gustare le quaglie per un secondo corposo e ad effetto!

  • 4 quaglie
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 fette di prosciutto crudo
  • 3 dita di brandy
  • 200 ml di panna liquida
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Procedura:

Preparate le quaglie: anche se sono già pulite dal macellaio è bene togliere il cuore (a meno che vi piaccia) e il budello che collega il collo allo stomaco (viene via facilmente, basterà tirare con le dita). Poi sciaquate l’interno di ogni quaglia sotto l’acqua corrente. Gli uccelletti potrebbero aver dei residui di penne, per cui è meglio fiammeggiare le zampette e le ali sul gas per eliminarli.

Arrotolate le fette di prosciutto crudo e inseritene una in ogni quaglia.

Per evitare che le zampette degli uccelletti si aprano in cottura, potete legarle con un pezzetto di spago da cucina prima di cuocerli.

Sbucciate lo spicchio di aglio, privatelo dell’anima e fatelo dorare nell’olio (1); poi se preferite potete eliminarlo. Mettete le quaglie nell’olio, regolate di sale e di pepe e lasciate cuocere per 10 minuti, avendo l’accortezza di girarle almeno un paio di volte (2).

20170306_141624 (1) 20170718_193051 (2)

Aggiungete il brandy e fatelo sfumare (3); lasciate cuocere per altri 10 minuti.

20170718_194750 (3)

Lasciando sempre sul fuoco, aggiungete la panna liquida e la passata di pomodoro, facendo cuocere per altri 10 minuti.

Se avete legato le zampette delle quaglie, ricordatevi di eliminare lo spago e servite gli uccelletti con la salsa ottenuta (4).

20120101_011037 (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.