Arrosto di vitello con le mele

on

Di solito per l’arrosto con le mele si sceglie la carne di maiale, ma dovete assolutamente provare l’arrosto con le mele anche con il vitello: successo garantito! Il dolce delle mele crea un contrasto meraviglioso con la carne: adattissimo per feste o ricorrenze, insomma, per ogni volta in cui vogliate fare bella figura!

Ingredienti (per 10 persone):

  • 2 kg di arrosto di vitello
  • 4 mele (io ho usato le mele Red Delicious)
  • 250 ml di latte
  • 250 ml di brodo
  • aromi per carne (3 rametti di rosmarino, una decina di foglie di salvia, 1 spicchio di aglio)
  • 2 prese di sale grosso
  • olio EVO q.b.

Procedura:

Per realizzare il vostro Arrosto di vitello con le mele, iniziate a preparare la marinatura della carne.

Sciacquate bene gli aromi: io ho scelto rosmarino, salvia e 1 spicchio di aglio, ma la scelta è libera, potete usar anche timo, maggiorana oppure eliminare l’aglio se non lo gradite.

Mondateli bene dei rametti (soprattutto il rosmarino) e poi tritateli tutti insieme, compreso lo spicchio di aglio, se lo usate, dopo averlo sbucciato e privato dell’anima. Io per tritarli uso la mezza luna, altrimenti potete inserirli nel mixer.

Mettete la carne in una pirofila e cospargetela con gli aromi da tutti i lati, aggiungete una presa di sale grosso sulla superficie e poi girate la carne e aggiungetene un’altra sulla base. Massaggiate bene la carne e irroratela con un filo di olio extravergine di oliva.

Coprite con la pellicola trasparente e riponete in frigorifero per circa 3 ore (io mi organizzo prima e lascio riposare tutta la notte: l’arrosto così viene più saporito).

Passate alla cottura: versate un abbondante filo di olio in una pentola e fatelo scaldare sul fuoco. Quando l’olio è caldo inserite la carne nella pentola e fatela sigillare: cuocete a fuoco molto alto per 5-10 minuti, girando da entrambe i lati.

La sigillatura farà rosolare la carne mantenendone i liquidi all’interno e una volta cotta risulterà morbidissima. Quando la carne sarà rosolata aggiungete il latte e il brodo e fate cuocere a fuoco medio per 30 minuti.

Lavate le mele e tagliatele a spicchi eliminando il torsolo, ma non sbucciatele.

Tagliatele a pezzetti e aggiungetele alla carne.

Lasciate cuocere a fuoco medio per altri 20 minuti.

A fine cottura lasciate raffreddare la carne, prima di tragliarla a fette.

Raccogliete tutti i liquidi di cottura e le mele e frullate tutto insieme fino ad ottenere una crema omogenea.

Versate un po’ di crema di mele sulla base di una pirfila e poi disponete le fette di carne.

Alla fine ricoprite con la crema di mele. Se ve ne avanza conservatela in un contenitore per aggiungerla all’occorrrenza.

La Forchetta di rame consiglia sempre, con gli arrosti cotti sul fuoco, di ripassare la carne già tagliata a fette per 5 minuti sui fornelli insieme al propio sugo: l’arrosto si insaprisce di più!

La Forchetta di rame, Arrosto di vitello con le mele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.