Pasta con asparagi, salsiccia e zenzero

A casa mia la chiamiamo “la pasta di Stefano”, dal nome di un amico che ce l’ha consigliata anni fa….tra un’immersione subacquea e l’altra!

Ingredienti:

  • 2 hg di asparagi
  • 2 hg di salsiccia
  • zenzero macinato
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

20160424_133549

Procedura:

Lavate gli asparagi e tagliateli a pezzetti; lessateli direttamente insieme alla pasta (1).

Private la salsiccia della pelle e cuocetela sul fuoco, lasciando che si sfaldi, agiungete lo zenzero e regolate di pepe (2).

Scolate la pasta e gli asparagi e saltateli in padella con la salsiccia per 2 minuti, lasciando insaporire con un filo d’olio (3).

20160424_133905 (1) 20160424_134655 (2) 20160424_135900 (3)

Servite la pasta aggiungendo – a piacere – un’altra spolverata di zenzero (4).
20160424_140246 (4)

CONSIGLI:

  1. Abbiate l’accortezza di evitare di inserire a lessare subito nella pentola con la pasta le punte degli asparagi, perchè hanno tempi di cottura più brevi rispetto al gambo. Inseritele dopo circa 5 minuti.
  2. In alternativa allo zenzero macinato, potete usare un piccolo rizoma fresco di zenzero: in questo caso tagliatelo a fettine sottili che lesserete insieme alla pasta e agli aspargi. Io preferisco usare quello macinato, perchè se avanza il rizoma, i tempi di conservazione (in barattolo di vetro!) sono piuttosto brevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.