Zuccotto di mascarpone e pere caramellate

L’idea mi è venuta alla fine delle feste natalizie: riciclare i prodotti avanzati dai numerosi pranzi utilizzandoli in un solo dolce! Chi di voi in previsione delle feste non ha abbondato nel comprare il pandoro, il mascarpone, la frutta secca e tanto ancora? Ecco un modo per “eliminare” un po’ di scorte eccessive… Attenzione: si tratta di un dessert molto corposo e adatto a chi ama il gusto particolarmente dolce!

Ingredienti:

  • alcune fette di pandoro tagliato verticalmente (la lunghezza dipende dal recipiente che utilizzerete per realizzare lo zuccotto)
  • 250 g di mascarpone
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • scorza grattugiata di un arancio
  • 3 pere kaiser
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 100 g di zucchero
  • 1 chiodo di garofano
  • 50 ml di sciroppo d’acero
  • 100 ml di acqua
  • 20 g di arachidi tostate già sbucciate (per il ripieno dello zuccotto) + 10 g di arachidi tostate già sbucciate (per decorare)
  • 100 g di cioccolato fondente

Procedura:

Preparate le pere caramellate: sbucciatele e tagliatele a pezzetti (1); ponetele sul fuoco con il vino bianco, lo zucchero e il chiodo di garofano (2) e lasciatele sobbollire per circa mezz’ora a fuoco dolce (3). Poi mettete le pere da parte.

20170110_185406 (1) 20170110_185904 (2) 20170110_194608 (3)

Preparate le arachidi (4): pestatele grossolanamente (5) e mettetele da parte.

20170110_192028 (4) 20170110_193118 (5)

Preparate la crema: unite la scorza d’arancia (6) al mascarpone (7) e amalgamate; montate la panna liquida con le fruste elettriche (8). Incorporate la panna al mascarpone e amalgamate il tutto.

20170110_193630 (6) 20170110_194433 (7) 20170110_195054 (8)

Preparate la bagna: fate bollire a fuoco dolce per qualche minuto lo sciroppo d’acero e l’acqua, poi togliete dal fornello.

Preparate il recipiente: ricopritelo con della carta di alluminio (9); foderate il recipiente ricoperto con le fette (sottili) di  pandoro (10, 11) e bagnate con parte dello sciroppo realizzato (mettete da parte il resto dello sciroppo).

20170110_195502 (9) 20170110_195757 (10) 20170110_200331 (11)

Mescolate le arachidi pestate al restante sciroppo (12) e mettete da parte.

20170110_200833 (12)

Montate lo zuccotto: fate un primo strato con la crema (13), un secondo strato con le arachidi mescolate con lo sciroppo (14) e un ultimo strato con le pere caramellate (15).

20170110_200653 (13) 20170110_200935 (14) 20170110_201017 (15)

Ricoprite nuovamente con uno strato di crema (16); proseguite con le arachidi e lo sciroppo (17) e poi con le pere (18).

20170110_201048 (16) 20170110_201148 (17) 20170110_201329 (18)

Terminate con un ultimo strato di crema (19). Mettete in frigorifero per una notte.

20170110_201504 (19)

Terminato il tempo necessario per far freddare lo zuccotto, eliminate il recipiente e la pellicola di alluminio (20, 21). Tritate i 10 g di arachidi tostate (sbucciate) e mettete da parte.

20170111_143145 (20) 20170111_143155 (21)

Preparate la glassa al cioccolato: fate il cioccolato a pezzetti e poi scioglietene una metà a bagnomaria (il cioccolato dev’essere sciolto dal vapore e il recipiente in cui è contenuto non dev’essere a contatto con l’acqua); poi togliete dal fornello e mescolate la restante metà: otterrete la glassa della densità giusta (22). Ponete lo zuccotto su un foglio di carta forno (per evitare di sporcare) e ricopritelo con la glassa di cioccolato (23); poi spolveratelo con le arachidi tostate tritate (24). Rimettete in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servire.

20170111_143024 (22) 20170111_143823(23) 20170111_212816 (24)

Gustatevi il dolce! (25)

20170113_085452 (25)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.