Polpette di cavolfiore

Deliziose! Davvero appetitose! Adatte sia come contorno che come antipasto: cercavo una ricetta per realizzarle; tutte quelle trovate suggerivano di profumarle al timo o al prezzemolo, ma a me è venuto in mente che la mia amica Imma mi aveva detto di adorare il cavolfiore con la noce moscata. Era un abbinamento che non avevo ancora provato…e perchè no?! Promosse da grandi e piccini!

Ingredienti:

  • 500 g di cavolfiore (già pulito)
  • 300 g di patate (già pelate)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
  • 4 cucchiai di pane grattato + il necessario per impanare le polpette
  • 1 uovo
  • pecorino romano (o a pezzetti da inserire nelle polpette o 2 cucchiai grattuggiato da mescolare all’impasto)
  • noce moscata q.b.

Procedura:

Pulite il cavolfiore e riducetelo in cimette (1).

20190331_155112 (1)

Pelate le patate e tagliatele a pezzetti (2).

20190331_160223(0) (2)

Mettete il cavolfiore e le patate a lessare (in due pentole differenti perchè hanno differenti tempi di cottura). Una volta lessati, scolateli e passateli 3-4 minuti sul fuoco per asciugarli. Passateli nello schiaccia patate e riduceteli in purè in una ciotola. Aggiungete il parmigiano grattuggiato, il pane grattato, l’uovo, e la noce moscata e amalgamate bene. Non è necessario salare perchè i formaggi – soprattutto il pecorino – conferiscono il gusto necessario (3).

20190331_164601(0) (3)

Fate delle palline con il quantitativo di un cucchiaio e ponete al centro di ognuna un pezzetto di pecorino (in alternativa, potete aggiungere il pecorino grattuggiato direttamente all’impasto). Passate poi le palline nel pane grattato (4).

20190331_170833 (4)

Cuocete le polpette in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti (fino a doratura). Ricordatevi che la cottura dipende dalle dimensioni delle polpette, controllate quando diventano dorate (5, 6). Naturalmente potete anche scegliere di friggerle.

20190331_195537 (5) 20190331_195832 (6)

In base alle dimensioni, le vostre polpette potranno essere un ottimo contorno o uno sfizioso antipasto. Le adorerete!

CONSIGLI: io per lessare le patate le faccio a pezzetti perchè si riducono i tempi. Qualcuno non è d’accordo perchè dice che così le patate assorbono acqua, ma poi io le asciugo sul fuoco, per cui problema risolto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.